Veglia europea di preghiera per Charlie Gard

Nei prossimi giorni è atteso il pronunciamento della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU), che può confermare la condanna a morte di Charlie, bimbo inglese di 10 mesi, affetto da rara malattia genetica. Charlie è ricoverato all’Ormiond Hospital di Londra, dove i medici ne hanno chiesto la soppressione.

Il papà e la mamma di Charlie lo accudiscono e curano amorevolmente e hanno raccolto i fondi necessari per portare loro figlio negli Stati Uniti per una cura sperimentale. Ma tre tribunali, tra cui la Corte suprema di Inghilterra, hanno deciso per Charlie il distacco dei sostegni di trattamento vitale, per dargli “una morte dignitosa”, “per il suo stesso interesse”.

Il caso di Charlie – incredibile – rischia seriamente di essere l’apripista per l’obbligo di aborto, infanticidio ed eutanasia per le persone considerate al di fuori dagli standard di qualità della vita.

Le veglie

Stiamo organizzando una rete di veglie di preghiere che avrà luogo su tutto il territorio europeo preferibilmente nei giorni 30 giugno, 1 luglio, 2 luglio.

Le veglie di preghiera avverranno in un luogo di culto. L’importante è condividere l’obiettivo di pregare per la salvezza di Charlie e per evitare che vengano uccisi bambini considerati al di sotto degli standard della qualità della vita.

Che cosa bisogna fare? Per ogni paese/città bisogna contattare un sacerdote o pastore per organizzare un’ora di preghiera per Charlie. La veglia può essere integralmente sileziosa, comprendere un rosario e/o altre preghiere e canti. Può essere anche un’adorazione eucaristica. Si può distrbuire, ed eventualmente leggere al microfono, una traccia con discorsi e brani sul tema.

Qui ci sono alcuni esempi di locandine (1, 2), e una traccia offerta per la lettura o la meditazione silenziosa. Sono tutti modificabili liberamente.

Siamo fiduciosi che, una volta definta una veglia, la gente parteciperà. In ogni caso, è importante che la proposta sia fatta a sacerdoti/pastori su tutto il territorio, in modo da offrire a tutti la possibilità di partecipare.

Unisciti anche tu alla rete e organizza una veglia di preghiera nel tuo paese o città!

Per ulteriori informazioni, contattaci!
Una volta che hai fissato il luogo e la data, comunicaceli, così aggiorniamo il Calendario e la Mappa!